Toshitsugu Takamatsu

Discendente del Daimyo del Castello di Hosobuki.
All’età di nove anni fu portato dal padre a trovare il suo parente Shinryuken Masamitsu Toda, per risolvere i problemi che il giovane incontrava a scuola perché deriso dai compagni. Toda rispose che la pratica delle arti marziali sarebbe stata la cosa migliore.

Una forte disciplina lo avrebbe reso forte e coraggioso. Da qual momento iniziò per Takamatsu un severo allenamento sotto la guida di Toda Sensei, il quale non si fece mai impietosire dalla giovane età del suo allievo. Nonostante la vigorosa pratica, i duri colpi ricevuti e gli infortuni, Takamatsu perseverò con grande continuità e diligenza negli allenamenti. Dopo un anno di duro allenamento Toda Sensei cominciò a trasmettere al giovane allievo le antiche tecniche della Shinden Fudo Ryu che Takamatsu già all’età di 13 anni padroneggiava con assoluta sicurezza.

In seguito lo stesso maestro gli tramandò anche la Koto Ryu Koppojutsu e la Togakure Ryu Ninjutsu. Anni dopo, divenne allievo di Matsutaro Ishitani, maestro di Kukishinden Ryu Happo Biken, Hontai Takagi Yoshin Ryu ed altre scuole. A vent'anni, aveva già ricevuto il Menkio Kaiden di tutte le arti praticate. Takamatsu per la sua incredibile bravura si guadagnò presto il sopranome di Tigre della Mongolia. Alla morte, designò come suo erede Masaaki Hatsumi attuale Soke delle 9 scuole e fondatore della Bujinkan.

image01 image02 image03 image04 image05 image05

Masaaki Hatsumi

E' il fondatore ed attuale Soke dell'organizzazione di arti marziali Bujinkan ("Casa del Guerriero Divino"), il cui fine principale è quello di diffondere la conoscenza delle 9 scuole tradizionali giapponesi legate al Ninjutsu.

Iniziò a studiare le arti marziali all’età di sette anni e raggiunse in breve il grado d’istruttore di Judo, Kendo, Karate e Aikido. Studiò arti marziali col Sensei di Kobudo che gli parlò di Takamatsu Toshitsugu. Per quindici anni Masaaki lavorò durante la settimana nella sua clinica come chiropratico e destinò tutti i fine settimana all'allenamento.

Fu attraverso Takamatsu, che Hatsumi imparò l’arte del Taijutsu, un metodo di combattimento basato sul movimento naturale del corpo. Prima della morte del Maestro Toshitsugu, Masaaki, nonostante la sua giovane età, divenne il suo successore (Soke) ed erede delle nove antiche scuole. Oggi Hatsumi è il Leader della Bujinkan, insegna al Budokan di Tokyo ed al Hombu Dojo di Noda-shi, dove alunni di tutto il mondo si recano per praticare la disciplina. L'esperienza che Hatsumi ha accumulato nei suoi anni di vita lo porta ad essere giudicato un’importantissima figura nel panorama marziale internazionale.

image01 image02 image03 image04 image05 image06